Piumini

Piumini

La coperta ideale in 3 fasi, per un comfort di riposo che dura a lungo

Ti sveliamo quali sono i criteri che un piumino deve soddisfare per garantire una qualità di riposo ottimale e quali trattamenti mantengono la tua coperta morbida a lungo.

Chi l'ha già provato, sa bene quanto sia spiacevole dormire con la coperta sbagliata. Quando fa troppo freddo o si suda è impossibile riposare in modo confortevole. Scegliere il piumino giusto è essenziale perché il sonno sia davvero ristoratore.
 

Per trovare la biancheria da letto adatta alle proprie esigenze, occorre però sapere quali sono gli aspetti cui prestare attenzione. Naturalmente noi di Interio siamo a tua disposizione per assisterti nella scelta.
 

Oltre che per le dimensioni, i piumini si differenziano per l'imbottitura e per il grado di calore. Piumini di piuma, di fibre naturali o di fibre sintetiche: quel che conta è sentirsi completamente a proprio agio. Prestando attenzione alle seguenti tre fasi, farai davvero sogni d'oro.
 

Definire innanzitutto le proprie esigenze di calore

In primo luogo, occorre sapere se si dorme meglio ben avvolti in calde coperte oppure se si preferiscono le temperature fresche. Infatti, in questo campo le preferenze variano. Se non sei ancora consapevole di quali siano le tue, ti basterà provare a dormire con coperte più o meno calde in modo da stabilire quella che fa al caso tuo.
 

Per la persona media che dorme in una stanza isolata, la soluzione ideale è una coperta quattro stagioni con piume d'oca, fibre naturali o sintetiche.
 

Chi ha bisogno di meno calore dovrebbe invece optare per un piumino con una capacità di ritenzione del calore limitata, adatto anche per la stagione estiva, per le regioni più calde e per le camere molto riscaldate.
 

Se invece si dorme in camere fredde, si «gela» facilmente o si ama il tepore accogliente delle coperte è meglio scegliere un piumino di piuma a elevato grado di calore. Per le coppie con diversa sensibilità al calore, si raccomanda a ciascun partner di cercare la propria coperta ideale.
 

I vantaggi dei diversi materiali di imbottitura

La gamma dei materiali di imbottitura per coperte si è moltiplicata negli ultimi anni. Oltre ai piumini di piuma tradizionali, sono molto apprezzate anche le coperte leggere in fibra naturale di bambù o in fibra sintetica.
 

Le piume offrono un isolamento e una capacita di adattamento straordinari. A seconda della quantità d'imbottitura, il piumino di piuma è in grado di assicurare il grado di calore desiderato.
 

L'ultima novità del settore è il piumino OUTLAST® ACTIVE CLIMATE, realizzato con il 90% di piuma d'oca, il 10% di piumette e un rivestimento di raso pregiato. Grazie alla tecnologia di cambiamento di fase (phase-change) le oscillazioni di temperatura vengono compensate attivamente e il piumino Outlast si adegua sempre alla temperatura del momento. Inoltre, prendersi cura dei piumini Interio non presenta problemi, dato che sono tutti lavabili.
 

Per le persone che sudano molto è adatto anche un mix di fibre di bambù e poliestere. Questa imbottitura si distingue per la sua capacità di regolare il livello di umidità ed è relativamente facile da trattare.
 

Ancora più resistenti e facili da usare sono i piumini sintetici, che sono disponibili in una gamma di qualità che spazia da Best Price alla fibra speciale, paragonabile alla piuma naturale. I nostri esperti Interio sono felici di assisterti nell'acquisto.

Materiali di imbottitura

Piuma

Una delle imbottiture naturali preferite. Grazie all'elevato effetto isolante e alla traspirabilità, la piuma assicura un clima ideale per il riposo. La qualità dei piumini è determinata dalla percentuale di piuma, ma anche dalla dimensione e dal filling power di ciascuna piuma.

Piumette

Data la forma ricurva del calamo, le piumette hanno un effetto elasticizzante e di supporto. Sono quindi particolarmente adatte per i cuscini.

Poliestere/bambù

Il mix di fibre di bambù e di fibre cave di poliestere è facile da trattare e ha le proprietà di un prodotto naturale. Il bambù, una materia prima velocemente rinnovabile, si distingue per la sua buona capacità di regolazione dell'umidità e di compensazione termica. Il poliestere assicura la necessaria capacità di rigonfiamento e migliora la resistenza al lavaggio.

Fibre PCM
Le fibre dei materiali a cambiamento di fase (tecnologia PCM) si adattano alla temperatura del momento. Compensano attivamente le oscillazioni termiche, evitando così che si geli o che si sudi.
Fibre in microgel

Queste fibre speciali in poliestere si basano sulla tecnologia di tessitura più recente. Sono sottilissime (1/100 di un capello umano) e morbide al tatto, così come le piume. Le fibre sono adattabili, hanno un buon filling power e sono facili da trattare.

Palline di fibra di poliestere
Lavabili senza problemi, sono ideali per le persone particolarmente attente all'igiene. Le fibre vantano un'elasticità straordinaria e ottimizzano il trasporto dell'umidità. Schiuma termoelastica
Schiuma termoelastica

Sfruttando il calore corporeo, la schiuma termoelastica si adatta perfettamente al capo e alla nuca che vengono così supportati in maniera ottimale, con conseguente alleggerimento della colonna vertebrale. La schiuma è traspirante e testata contro le allergie. La forma del cuscino promuove una posizione ergonomicamente corretta durante il sonno e viene quindi consigliata dai fisioterapisti.

Pula di miglio bio (CH)

La pula di miglio si adatta in modo impareggiabile alla forma del corpo, supportandolo e alleggerendolo durante il sonno.

Ecco come mantenere il piumino morbido e caldo a lungo

Scegliere bene il proprio piumino è molto importante, soprattutto perché le coperte hanno una lunga durata di vita. Se trattati con cura, i piumini restano belli e morbidi per molto tempo.
 

La prima regola fondamentale per mantenere a lungo la qualità delle coperte è quella di evitare l'umidità, assicurando l'esposizione all'aria fresca. Il trattamento giornaliero consiste quindi nello scuotere leggermente il piumino all'aria mattutina. Questo procedimento, semplice e veloce, impedisce che si sviluppino odori sgradevoli, macchie di muffa e contaminazioni fungine.
 

Dopo cinque-otto anni, i piumini di piuma pregiati possono essere consegnati al servizio di rigenerazione. Il contenuto viene lavato e asciugato in modo sterile a 100 °C e quindi sistemato in una nuova fodera di cotone che viene poi cucita.
 

È davvero facile scegliere la coperta perfetta e prendersene cura nel modo adeguato! Gli esperti della tua filiale Interio sono felici di presentarti tutti i piumini disponibili e di assisterti con competenza e precisione.

Il cuscino ideale

Il cuscino ideale

Trova qui il piumino che fa per te.